Dopo aver cercato a lungo un attaccante di esperienza,prima Osvaldo(subito sfumato),e,l’ultima delusione per GILARDINO, delusione si fa’ per dire,perché a detta di Zola sarebbe stato un ottima chioccia per il suo pupillo Samuele Longo,e,per il fresco idolo dei tifosi COP,ma non indispensabile.La cura Zola sta’ facendo miracoli e di conseguenza innalzando la considerazione per i tutti i componenti della squadra,si rende meno necessario l’acquisto di un”top”da parte della società.Società cagliaritana che farà valere quindi l’opzione di fine estate concordata col Sassuolo.Pavoletti quindi dovrebbe arrivare a cagliari negli ultimi giorni di mercato,il Sassuolo vuole tutelarsi per la prossima gara di campionato,squalifiche in vista e infortuni rendono precario l’attacco.Pavoletti quindi e’ l’uomo giusto in questo momento per integrare una rosa in crescita costante,ottimo attaccante ma anche umile al punto giusto da potersi integrare subito.Dopo Pavoletti il mercato cagliaritano si dovrebbe concentrare sulle uscite,la rosa infatti è molto ampia e i piccoli malumori alla lunga si potrebbero far sentire.La società inoltre ci tiene molto a far maturare i suoi giovani,quali Cragno,bocciatura momentanea per lui,ma sempre un gioellino del cagliari che scommette nel suo futuro,Caio rangel,un altra speranza rossoblu’ per il futuro,potrebbe andare a Varese a fare esperienza.Il centrocampo inoltre potrebbe vedere la clamorosa cessione di Ekdal,letteralmente esploso e richiestissimo sopratutto in Inghilterra,certo,in questo momento del campionato e, con una salvezza da raggiungere potrebbe sembrare folle,ma,la contemporanea esplosione di DONSHA E l’acquisto di Haubauer,altro talento in attesa di lancio,senza dimenticare piccoli problemi societari,lo stadio non ancora all’altezza della categoria,i roblemi di sponsor dopo la rottura con la regione potrebbero aprire alla cessione.