terminator“Hasta la vista Baby” con questa sua storica frase (e non dite che non ve la ricordate) aveva esordito sul suo profilo Facebook, Arnold Schwarzenegger, ringraziando tutti i collaboratori che hanno partecipato alla realizzazione del film, e annunciando  l’uscita del film, prevista in data 1 luglio 2015. Un film che già dalle prime immagini iniziali, preannuncia una dinamica completamente diversa dai suoi predecessori. Regia affidata ad Alan Taylor, regista, sceneggiatore e produttore televisivo di serie come “I soprano” e “Mad Men” grazie al quale vinse un Directors Guild of America Award. Ricordiamo altre serie di spicco come Lost e Sex end the city. Nel cinema lo si è visto lavorare bene nel film “Thor: The Dark World”. E questo fa pensare solo che positivamente di questo reboot ovvero “riavvio” della saga che ha dato inizio James Cameron nel 1984. Ma la paura che tutto questo prodotto sia frutto di una grande idea di business al fine di spolpare ancora un po’ questo super titolone, è sempre in agguato. Non lo meriterebbero i fan della saga e il prodotto stesso che già ebbe un crollo in “Terminator 3: le macchine ribelli”. Insomma un Arnold non più giovanissimo si cimenterà di nuovo nei panni del T800 targato Taylor questa volta, un modello di terminator davvero molto diverso da quello in cui siamo stati abituati in passato. Sarà accompagnato da Jason Clarke( Il Grande Gatsby – 2011) nel ruolo di John Connor  ed Emilia Clarke (Il trono di spade) nel ruolo di Sarah Connor e Jai Courtney (Divergent 2014) nel ruolo di Kyle Reese. Lee Byung-hun (Red 2 – 2013) sarà il nuovo T1000. Completa il cast Matt Smith, J.K. Simmons, Douglas Smith, Dayo Okeniyi e Michael Gladis. La storia dovrebbe essere ambientata in un futuro datato 2029, John Connor per proteggere la madre Sarah Connor, manda indietro nel tempo un uomo in grado di farlo; Kyle Reese. Lì troverà una situazione ben diversa, una Sarah rimasta orfana dei genitori uccisi e allevata dall’età di 9 anni dal T800 super Arnold dai capelli bianchi. Da qui si dipaneranno varie spaccature temporali come si può notare dal Trailer stesso. Non ci resta che aspettare di vedere se saranno fuochi di artificio oppure solo un buon tentativo di fare cassa.

Fonti:
comingsoon.it;
cineblog.it;