Da pochi giorni è stato rilasciato il primo trailer di Tomb Raider Turning Point che vede protagonista una Lara Croft appena ventunenne. Il gioco che verrà rilasciato nell’autunno 2012 dovrebbe spiegare le origini di Lara e come si diventata una “survivor” in stile Indiana Jones. La protagonista all’inizio del gioco è tutt’altro che un’eroina, è una ragazza appena laureata in cerca di avventura che si vedrà costretta a sopravvivere in condizioni estreme.

L’archeologa Lara Croft (che avrà un volto rinnovato) non ha sempre attratto le simpatie dei giocatori, e anche il gameplay di Tomb Raider è stato spesso criticato. Il nuovo trailer però ha fatto ricredere molti scettici del mondo croftiano che sono rimasti colpiti dallo stile molto cinematografico e dagli echi “lostiani” delle immagini, la breve sinossi introduce una trama da film Oscar (o quasi):

Tomb Raider esplora l’intensa storia di origini di Lara Croft, e la sua evoluzione da giovane donna spaventata a sopravvissuta dalla scorza dura. Armata solo dei propri istinti e dell’abilità di spingersi oltre i limiti della resistenza umana, Lara dovrà combattare per svelare l’oscura storia di un’isola perduta per fuggire…

L’isola deserta, la sopravvivenza, la resistenza, una storia oscura…sembrano davvero esserci tutti gli ingredienti per creare un videogioco con la trama avvincente di Lost e il fascino di Batman Begins. Non a caso nel 2013 è prevista la produzione del terzo film della saga di Tomb Rader che dovrebbe ispirarsi proprio a questo videogioco che sarà disponibile per PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Le parole fuoricampo di Lara del trailer dovrebbero bastare per dare l’idea di cosa sarà il prossimo Tomb Raider:

Un famoso esploratore una volta disse: “Lo straordianario sta in ciò che facciamo, non in ciò che siamo”. Mi ero finalmente decisa a lasciare un segno…a cercare l’avventura, ma l’avventura ha trovato me. Nei nostri momenti più bui, quando la vita ci scorre davanti agli occhi, noi troviamo qualcosa. Qualcosa che ti spinge a sopravvivere, qualcosa che ci fa andare avanti. Quando tutto sembrava perduto ho trovato la verità e ho capito ciò che sarei dovuta diventare.